• CONSULENZA ONLINE
  • VISURE E CERTIFICAZIONI
  • PARTNER
  • COLLABORAZIONI
LOCAZIONI E CONDOMINIO
 
Se il conduttore ha arrecato all’immobile gravi danni o effettuato non consentite innovazioni di tale rilievo che, nell’economia del contratto, rendono necessario l’esborso di ingenti somme per eseguire le opere di ripristino, il rifiuto del locatore di ricevere la restituzione è legittimo fino a quando quelle somme non siano state corrisposte dal conduttore e la legittimità del rifiuto del locatore comporta, in applicazione dell’articolo 1220 del Cc, che fino ad allora persisterà la mora del conduttore, il quale dunque sarà tenuto anche al pagamento del canone ex articolo 1591 del Cc, quand’anche abbia smesso di usare l’immobile secondo la destinazione convenuta. (Cass. Civ. Sezione III civile, Sentenza 9-24 maggio 2013 n. 12977).
AVVERTENZE: I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Per ottenere un parere legale in ordine alla questione giuridica che interessa, è possibile richiedere una consulenza legale on-line oppure fissare un appuntamento, anche in videoconferenza, con un avvocato dello Studio Legale Tassoni. Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonchè per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.

Questo sito rappresenta uno strumento per fornire informazioni sull´attività professionale nel totale rispetto della dignità e del decoro della professione, nonchè dei relativi obblighi di segretezza e riservatezza, in osservanza alle norme dettate dalla Legge 31 dicembre 2012, n. 247 (Nuova disciplina dell´ordinamento della professione forense). Non riveste, pertanto, carattere pubblicitario. Esso è conforme al dettato degli artt. 17 e 17-bis del Codice Deontologico, così come modificato dal Consiglio Nazionale Forense.
STUDIO LEGALE AVV. ALESSANDRO TASSONI
Via Borelli 6 - 88100 Catanzaro(CZ) tel.0961-725554 - fax. 0961 748030