• CONSULENZA ONLINE
  • VISURE E CERTIFICAZIONI
  • PARTNER
  • COLLABORAZIONI
LOCAZIONI E CONDOMINIO
 
In tema di locazioni di immobili a uso diverso da abitazione, sia in base alla formulazione dell’articolo 36 della legge 392/1978, in cui l’affitto o la cessazione di azienda non sono indicati in posizione necessaria corrispondenza rispettivamente con le ipotesi della sublocazione o della cessione del contratto di locazione, sia in forza della ratio legis della norma, consistente nell’agevolare il trasferimento delle aziende esercenti la loro attività in immobili condotti in locazione dall’imprenditore e di tutelare l’avviamento commerciale, è irrilevante, ai fini dell’esclusione della necessità del consenso del locatore, che alla cessione dell’azienda, e così all’affitto di azienda, corrisponda la sublocazione dell’immobile anziché la cessione del contratto di locazione, neppure richiedendosi che la sublocazione dell’immobile o la cessione del contratto di locazione, da una parte, e la cessione o l’affitto di azienda, dall’altra, siano stipulati contemporaneamente in un unico documento, essendo sufficiente che tra i due atti vi sia uno stretto collegamento funzionale e temporale. (Cass. Civ. Sezione III, sentenza 16 maggio 2013 n. 11967).
AVVERTENZE: I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Per ottenere un parere legale in ordine alla questione giuridica che interessa, è possibile richiedere una consulenza legale on-line oppure fissare un appuntamento, anche in videoconferenza, con un avvocato dello Studio Legale Tassoni. Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonchè per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.

Questo sito rappresenta uno strumento per fornire informazioni sull´attività professionale nel totale rispetto della dignità e del decoro della professione, nonchè dei relativi obblighi di segretezza e riservatezza, in osservanza alle norme dettate dalla Legge 31 dicembre 2012, n. 247 (Nuova disciplina dell´ordinamento della professione forense). Non riveste, pertanto, carattere pubblicitario. Esso è conforme al dettato degli artt. 17 e 17-bis del Codice Deontologico, così come modificato dal Consiglio Nazionale Forense.
STUDIO LEGALE AVV. ALESSANDRO TASSONI
Via Borelli 6 - 88100 Catanzaro(CZ) tel.0961-725554 - fax. 0961 748030